Martedì, 23 12 2014

Copertura assistenziale sabato domenica e festivi

Il servizio di  assistenza ambulatoriale nelle giornate di sabato, domenica e festivi sarà attivo dal 25 Dicembre 2014 presso:

  • Presidio Santa Caterina della Rosa via Forteguerri 4
  •  Poliambulatorio Decima Torrino in Via Sabatini snc

Il servizio sarà garantito dai Medici di Medicina Generale dalle ore 10 alle ore 19.
Il personale oltre che dai 
Medici di Medicina Generale è costituito anche da un infermiere della ASL RMC.
Il servizio potrà essere utilizzato da tutti i cittadini
.
I servizi garantiti sono quelli normalmente gestiti dai 
Medici di Medicina Generale.

Non potranno usufruire di detto servizio gli utenti:

• in età pediatrica con meno di 6 anni
• con patologie di competenza ginecologica, ortopedica, chirurgica
• Traumi
• Patologie neurologiche acute
• Patologie psichiatriche
• Non deambulanti che necessitano di accesso a domicilio

In questi casi ci si dovrà rivolgere alla Continuità Assistenziale (ex Guardia medica) o nei casi gravi al Pronto Soccorso.

Piano Strategico 2014 ASL Roma C


Piano Strategico 2014 ASL Roma C.
Allegati:
Scarica questo file (Piano Strategico Asl Roma C_V 0.50.pdf)Piano Strategico Asl Roma C[2014]1242 Kb

Menzione speciale al Consultorio Familiare Via dei lincei ASL Roma C Distretto XI

Menzione speciale al Consultorio Familiare di Via dei lincei 93 - ASL Roma C -Distretto XI- per il progetto "Ditelo con un libro - incontri a tema su letture, favole, racconti e libri illustrati"  nell’ambito del "Premio Il Maggio dei Libri 2014"- Categoria Strutture mediche, case circondariali, centri per anziani, ecc.

 La cerimonia di premiazione si svolgerà giovedì 4 dicembre prossimo, alle ore 14.00, a Roma, in occasione della fiera della piccola e media editoria "Più libri più liberi, presso il Palazzo dei Congressi dell'EUR (Sala Diamante).

Allegati:
Scarica questo file (progetto Ditelo con i libri 2014.pdf)Progetto Ditelo con i libri 2014[ ]406 Kb

"Ditelo con un libro"

Incontri a tema su letture,favole,
racconti e libri illustrati

 
Presso il Consultorio familiare 
Via dei Lincei, 93 (1° piano)

 22 novembre 2014; 13 dicembre 2014;
 17 gennaio 2015; 14 febbraio 2015; 14 marzo 2015;
 18 aprile 2015; 16 maggio 2015; 13 giugno 2015

Allegati:
Scarica questo file (Ditelo con i libri 2014 2015.pdf)Ditelo con i libri[ ]374 Kb

Progetto Prevenzione AIDS. Problematiche Adolescenziali

"SONO GIOVANE....
L'AIDS NON MI RIGUARDA. 

SE CONOSCO....
SONO PIU' LIBERO"

CONVEGNO ANNUALE
3 DICEMBRE 2014 ore 11:30
Sala Consigliare del Municipio Roma VIII
Via Benedetto Croce, 50 Roma

Allegati:
Scarica questo file (Locandina.jpg)Locandina[ ]2570 Kb

Deliberazione n.1184 del 17/11/2014

Con Deliberazione n.1184 del 17/11/2014 è stato adottato l'Atto Aziendale.
Allegati:
Scarica questo file (1184 del 2014.pdf)n. 1184 del 2014[ ]5215 Kb

Campagna di Vaccinazione Antinfluenzale 2014-15

CON LA VACCINAZIONE L’INFLUENZA SI ALLONTANA!

 



► QUANDO E DOVE VACCINARSI

  • La vaccinazione viene effettuata dal 15 ottobre al 31 dicembre 2014, presso lo studio del proprio Medico di Famiglia o Pediatra oppure nei Centri Vaccinali ASL RM C.

► PER CHI E’ GRATUITA E NECESSARIA

  • anziani a partire dai 65 anni
  • adulti e bambini con patologie croniche (è necessario presentare la documentazione della condizione di rischio)
  • contatti familiari di soggetti ad alto rischio
  • donne nel 2° e 3° trimestre di gravidanza
  • cittadini di qualunque età ricoverati presso strutture di lungodegenza
  • operatori sanitari e personale di assistenza
  • personale delle Forze di Polizia - Vigili del Fuoco - Protezione Civile - Servizi Pubblici
  • personale addetto agli asili nido, scuole dell’infanzia e alle scuole dell’obbligo
  • personale degli allevamenti e dei macelli o comunque che lavora a contatto con animali

Per Informazioni:

  • Ufficio Relazioni con il Pubblico Tel. 06.51.00.45.54 / 5 - Fax 06.51.00.45.51 e.mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.aslrmc.it

Biblioteca del Servizio Sanitario Regione Lazio

La Biblioteca Alessandro Liberati (BAL) è uno strumento di supporto agli operatori sanitari nell’attività assistenziale, nel lavoro amministrativo, nello studio, nell’educazione continua e nella ricerca. Ha il compito di guidare a un uso consapevole e critico delle fonti di informazione professionale, attraverso la lettura e la corretta interpretazione.

Accedere alle migliori conoscenze medico-scientifiche significa creare le condizioni per il miglioramento continuo della qualità e contribuire così ad una migliore assistenza sanitaria per tutti i cittadini.

Biblioteca Alessandro LIberati (BAL)

Sito “Centro Regionale di Riferimento per lo Stress Lavoro-Correlato”

Il sito http://centrostresslavoro-lazio.it/ del Centro Regionale di Riferimento per lo Stress Lavoro-Correlato costituisce uno dei principali strumenti operativi attivo  dal 2012 presso il Servizio Pre.S.A.L. dell'ASL Roma C. Sviluppato per offrire un  punto di riferimento in ambito stress lavoro-correlato, il sito comprende una  molteplicità di servizi destinati ad una ampia ed eterogenea fascia di utenza.

INFORMAZIONE AI MEDICI COMPETENTI

L’INAIL informa che è consentita ai medici competenti , per tutto il mese di aprile, la trasmissione delle informazioni di cui all’allegato 3 b, relative ai dati aggregati sanitari e  di rischio dei lavoratori che sono stati sottoposti a sorveglianza sanitaria nell’anno 2013

Questura di Roma e ASL Roma C nel progetto promozione della salute e prevenzione del bullismo nelle scuole

Il problema del Bullismo ha determinato negli ultimi anni un crescendo di emergenze con risvolti in tragici fatti di cronaca a cui si aggiunge l’inquietante fenomeno del cyberbullismo.

Il progetto “Scuole Sicure” proposto dalla Questura di Roma e dalla Azienda USL Roma C /Distretto 9 ha come obiettivo la Prevenzione attraverso un intervento multidisciplinare che affronta gli aspetti legali, relazionali, emozionali e protettivi del bullismo all’interno del gruppo-classe per contrastare le dinamiche relazionali negative fra gli alunni.

Enti proponenti:

Questura di Roma – Commissariati Appio Nuovo e Commissariato San Giovanni
Azienda USL Roma C /Distretto 9 – Prevenzione e cura delle Tossicodipendenze, Medicina Preventiva dell’Età Evolutiva, Tutela della Salute Mentale e Riabilitativa in Età Evolutiva.

Allegati:
Scarica questo file (progetto scuole più sicure.pdf)progetto scuole più sicure.pdf[ ]166 Kb

AGGIUNGERE VITA AGLI ANNI

Una guida, realizzata dalla Regione Lazio e dall’Asl Roma C, per invecchiare in maniera attiva.

L’opuscolo allegato, con i dati raccolti nell’indagine “Passi d’Argento”, è destinato alle persone con 65 anni e più, alle persone che gli sono vicino e ai loro familiari più giovani.

Perché invecchiare bene è un processo che si costruisce prima dei 65 anni!
Allegati:
Accedi a questo URL (http://www.aslrmc.com/attachments/article/410/Muoviti%20e%20casa%20sicura.pdf)Muoviti e casa sicura[ ]5027 Kb
Accedi a questo URL (http://www.aslrmc.com/download/OpuscoloAnzianiRmC30012014.pdf)Opuscolo Anziani RMC[ ]18052 Kb

Decreto n. U00480 del 6 dicembre 2013

Definitiva Adozione dei Programmi Operativi 2013-2015 a salvaguardia degli obiettivi strategici di Rientro dai disavanzi sanitari della Regione Lazio.
Allegati:
Scarica questo file (Programmi operativi  2013-2015.pdf)Programmi operativi 2013-2015.pdf[ ]9603 Kb

Codice di comportamento dell'Azienda USL RM C

Avvio consultazione pubblica al fine di acquisire proposte ed osservazioni sul Codice di comportamento dell'Azienda USL RM C
Allegati:
Scarica questo file (avviso pubblico.tif)Avviso pubblico[ ]91 Kb
Scarica questo file (bozza_codice.pdf)Bozza di Codice di Comportamento[ ]3144 Kb
Scarica questo file (proposte_osservazioni.pdf)Modulo proposte[ ]291 Kb

Segnalazione degli illeciti da parte del dipendente

Nell’ambito della normativa di prevenzione e repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione, e in conformità alle disposizioni contenute nel Piano Nazionale Anticorruzione, la Asl Roma C ha istituito un canale differenziato e riservato per ricevere le segnalazioni di illeciti da parte dei dipendenti all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Per ulteriori informazioni consultare l’allegato.

Progetto "Implementazione della rete di unità spinali unipolari"

Il Progetto "Implementazione della rete di unità spinali unipolari" integra l’assistenza di base ampliandola con servizi innovativi rivolti alla persona con lesione midollare, ai suoi familiari e care-giver, favorendo il recupero ed il mantenimento della qualità della vita.

INFORMAZIONI PER IL CONSUMATORE DI PRODOTTI DELLA PESCA

Sulla G.U.  n. 187 del 10/08/2013  è stato pubblicato il Decreto del Ministero della salute 17 luglio 2013 "Informazioni obbligatorie a tutela del consumatore di pesce e cefalopodi freschi e di prodotti di acqua dolce.....", in base al quale il commerciante che offre in vendita al consumatore finale pesce anche di acqua dolce e cefalopodi (polpi, calamari, totani, seppe, etc) freschi DEVE ESPORRE apposito cartello , facilmente visibile, con le seguenti informazioni.

In caso di consumo crudo, marinato o non completamente cotto il prodotto deve essere preventivamente congelato per almeno 96 ore a – 18°C in congelatore domestico contrassegnato con tre o più stelle”.

Le suddette disposizioni non si applicano con prodotti decongelati.

A cure del dott. Aldo Benevelli

Servizio Veterinario Ispezione degli Alimenti

Decreto Legge n. 35 del 8 aprile 2013 – Adempimento Art.6, comma 9

Gentile Creditore,

con la presente si rende noto che, al fine di ottemperare all’obbligo previsto dall’Art. 6, comma 9, del Decreto Legge n. 35 del 8 aprile 2013 avente ad oggetto “Disposizioni urgenti per il pagamento dei debiti scaduti della pubblica amministrazione, per il riequilibrio finanziario degli enti territoriali, nonché' in materia di versamento di tributi degli enti locali”, la scrivente Azienda ha reso disponibile sul Sistema Pagamenti del Servizio Sanitario Regionale, raggiungibile dal sito web della Regione Lazio, l’elenco dei crediti riconosciuti come certi, liquidi ed esigibili, con l’indicazione dell’importo e della data entro la quale si provvederà al relativo pagamento.

Leggi tutto: Decreto Legge n. 35 del 8 aprile 2013 – Adempimento Art.6, comma 9

Medici competenti: trasmissione informatizzata dati dell’allegato 3B del D.Lgs. 81/08

Si comunica che a partire dall’anno in corso per la trasmissione dei dati dell’allegato 3B del D.Lgs. 81/08 sarà disponibile un apposito applicativo web predisposto dall’INAIL.

Al momento e per tutta la fase di sperimentazione la sanzione prevista in caso di omessa comunicazione è sospesa.

Il giorno 22 maggio ci sarà una giornata seminariale di presentazione  della procedura che può essere seguita in videoconferenza da tutte le sedi INAIL

Allegati:
Scarica questo file (nota tecnica adempimenti DM 9.7.2012.pdf)Nota tecnica[ ]47 Kb

Centro regionale di riferimento per lo stress lavoro-correlato

la Regione Lazio ha individuato nel Centro per il disagio lavorativo del Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro di questa ASL il “Centro regionale di riferimento in tema di problematiche inerenti il rischio da stress lavoro-correlato”. Il Centro, che inizia la sua attività nel 2013, ha compiti di consulenza, formazione, assistenza e raccordo in favore della stessa Regione, degli altri Servizi ASL, delle Associazioni datoriali e delle Organizzazioni sindacali.

Allegati:
Scarica questo file (piano 2013.pdf)Piano 2013[ ]59 Kb
Scarica questo file (DELIBERA n  425.pdf)DELIBERA n. 425[ ]2444 Kb

Bonus elettrico per gravi condizioni di salute

Hanno  diritto al bonus elettrico per gravi condizioni di salute tutti i clienti elettrici presso i quali vive un soggetto affetto da grave malattia, costretto ad utilizzare apparecchiature elettromedicali necessarie per il mantenimento in vita.

In questi casi, per avere accesso al bonus elettrico, il cliente finale deve essere in possesso di un certificato ASL che attesti:

-la necessità di utilizzare tali apparecchiature,
-il tipo di apparecchiatura utilizzata;
-l'indirizzo presso il quale l'apparecchiatura è installata
-la data a partire dalla quale il cittadino utilizza l'apparecchiatura.

Il bonus è cumulabile con quello per disagio economico qualora ricorrano i rispettivi requisiti di ammissibilità. 

Allegati:
Scarica questo file (modulo bonus elettrico056.pdf)Modulo[ ]641 Kb
Scarica questo file (Bonus_Disagio.pdf)Bonus disagio[ ]942 Kb

Altri articoli...

  1. informazioni utili per i consumatori sulla carne di cavallo
  2. Ambulatorio di Endoscopia Digestiva Territoriale
  3. Diagnosi precoce delle neoplasie del collo dell’utero nella popolazione dell’ ASL Roma C
  4. Avviso case popolari

Pagina 1 di 2