Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici o assimilati solo per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi.

RILASCIO DI AUTORIZZAZIONE ALLA DETENZIONE DI SCORTE DI FARMACI PRESSO ALLEVAMENTI E STRUTTURE SANITARIE VETERINARIE.

 

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO :

Decreto Legislativo 6/4/2006 n. 193

Decreto Legislativo 24/7/2007 n. 143 

 Il Decreto Legislativo n. 193/06, e successive modifiche ed integrazioni, prevede due principali tipologie di autorizzazione per la detenzione delle scorte dei medicinali vete I titolari di impianti in cui vengono curati o allevati o custoditi professionalmente animali possono essere autorizzati dal Servizio Veterinario della ASL a tenere adeguate scorte di medicinali veterinari, purché ne sia responsabile un medico veterinario che tiene apposito registro di carico e scarico vidimato dalla ASL

Almeno una volta l'anno la ASL esegue una  ispezione nel corso della quale accerta la tenuta del registro e la sua regolarità.

I proprietari ed i responsabili degli impianti in cui vengono allevati o custoditi animali destinati alla produzione di alimenti dovranno inoltre tenere un registro dei trattamenti terapeutici vidimato dalla ASL che sarà esibito insieme copie delle prescrizioni medico veterinarie ed ai documenti di acquisto durante l' ispezione della ASL che avverrà almeno una volta l'anno.
 La seconda tipologia di autorizzazione, consente ai medici veterinari che svolgono la propria attività professionale indipendentemente da una struttura di cura, di munirsi di scorte di medicinali veterinari, previa autorizzazione del Servizio veterinario della ASL e la tenuta del registro di carico e scarico vidimato dalla ASL.

Nella richiesta di autorizzazione deve essere indicata l'ubicazione dei locali destinati alla detenzione della scorta perché dovranno essere resi accessibili su richiesta dalle Autorità di controllo.

 

DESTINATARI:

Allevatori,titolari di strutture sanitarie veterinarie, veterinari liberi professionisti.

 

 

MODULISTICA

 

 

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALLA TENUTA DI SCORTE

 

La richiesta di autorizzazione alle scorte ai sensi del Decreto Legislativo n. 193/2006 e successive modifiche va inoltrata (domanda in bollo € 16,00) al servizio veterinario Igiene degli  Allevamenti e delle Produzioni Primarie ASL RMC - Via del Casale de Merode, 8 -00147 Roma.

Alla domanda va allegata una marca da bollo di € 16,00 e la ricevuta di un versamento di € 22,00. Va inoltre consegnato per la vidimazione un Registro Scorte Medicinali (es. Buffetti  227500100) ed anche, se nell'impianto si curano ed allevano animali destinati alla produzione di alimenti, il Registro dei trattamenti terapeutici (ai sensi dell'art. 15, DLgs. 158 /06 e art. 79, DLgs. 193/2006).

Il versamento sarà effettuato tramite bonifico bancario: vedi link CONTATTI.