Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici o assimilati solo per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi.

Come si richiede la prestazione

 

L’utente, la prima volta può rivolgersi al Centro di Salute Mentale (CSM) del proprio Municipio (ex Circoscrizione) personalmente o tramite un familiare e non è necessaria la richiesta del medico di famiglia o di altre strutture sanitarie, tranne che per le certificazioni medico – legali.

Il CSM è aperto per gli interventi ambulatoriali e domiciliari nelle dodici ore diurne dal lunedì al venerdì e per sei ore il sabato mattina.

L’accesso ai centri diurni, alla comunità, alle case famiglia ed ai servizi psichiatrici ospedalieri avviene di norma su invio da parte del CSM.

Il ricovero in casa di cura neuropsichiatria convenzionata è subordinato all'autorizzazione da parte del Centro di Salute Mentale di competenza territoriale sulla base di un progetto terapeutico personalizzato

 

In caso di emergenza

 

Il cittadino in situazione di crisi:

 

- Nelle dodici ore diurne dal lunedì al venerdì ed il sabato mattina dalle 08.00 alle 10.00, può rivolgersi telefonicamente o di persona al CSM, in particolare quando è già seguito dal servizio.

- 24 ore su 24 può anche recarsi direttamente presso le accettazioni degli ospedali S. Eugenio e S. Giovanni dove è sempre presente un medico psichiatra di guardia.

- 24 ore su 24 può sempre telefonare direttamente al Servizio 118, con il quale esiste una linea di collaborazione con il DSM, in particolare quando non è in cura presso il Centro di Salute Mentale (CSM).