Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici o assimilati solo per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi.
Sistema tutela e verifica
 
LA SODDISFAZIONE DEL CITTADINO
 
 
Il DSM della ASL Roma C garantisce la verifica dell’attuazione degli standard e degli impegni attraverso le seguenti modalità:
- creazione di registri di prenotazione;
- rilevazione data di prenotazione dai registri e confronto con data d'effettuazione delle visite;
- creazione d'appositi registri per liste d'attesa ove sia necessario;
- rilevazione data inserimento in lista d’attesa e confronto con data di effettuazione della prestazione;
L’interessato può chiedere notizie relativamente alla propria posizione nella lista d’attesa.
Alla verifica del rispetto degli Standard e degli Impegni sono preposti i Responsabili dei Servizi che periodicamente monitorano lo stato dell'arte e ne danno notizia al Resp. Nuvep.
I dati acquisiti e sintetizzati vengono trimestralmente trasmessi al Responsabile del Nuvep e le evidenze in ordine al rispetto degli Standard e Impegni vengono sottoposte al Direttore del DSM.
Il Direttore del Dipartimento proporrà gl'interventi migliorativi, necessari e possibili al Comitato di Dipartimento, anche attraverso progetti specifici di Miglioramento Continuo della Qualità, realizzabili sia a livello di Servizio/Presidio che Dipartimentale.
Il DSM s'impegna a favorire e sviluppare la partecipazione, la presenza e le attività degli Organismi di Tutela dei diritti degli utenti e di volontariato, in particolare attraverso i collegamenti con la Consulta Dipartimentale di Salute Mentale.

RECLAMI
Il DSM tutela i cittadini che subiscono atti e comportamenti che possono negare o limitare il diritto di usufruire delle prestazioni  attraverso la misura del Reclamo.
 
- Come si presenta
Inviando, via Fax o via posta, oppure consegnando direttamente una lettera in carta semplice o fornendo a voce le proprie osservazioni.
 
- A chi si presenta
Al Responsabile del Presidio interessato che inoltrerà per conoscenza alla Direzione del DSM, copia del reclamo o all’Ufficio per le Relazioni con il pubblico (URP) della ASL Roma C con sede in Via 1° Carnera, 1; Tel. 0651004555/4552 Fax: 0651004551. I reclami presentati direttamente al Responsabile del Servizio saranno trasmessi all’URP aziendale con l’indicazione dei primi atti assunti, da parte della Direzione del DSM.
 
- Risposta ai reclami
Le figure preposte daranno immediata risposta all’utente per segnalazioni e reclami che si presentano d'immediata soluzione; negli altri casi predispongono l’attività istruttoria. La numerosità e la natura dei reclami saranno oggetto di monitoraggio del rispetto degli Standard e degli Impegni assunti con la Carta dei Servizi, attraverso il monitoraggio trimestrale predisposto dalla direzione del DSM.